12 marzo 2015

Da quando non ci sei di Anouska Knight

Pubblicato in Recensioni

Ti è mai capitato di perdere la direzione e ritrovarla per caso tra un cupcake ed una dolcissima torta? È un po’ quello che succede alla protagonista del libro del quale parliamo oggi: Da quando non ci sei di Anouska Knight

Da quando non ci sei di Anouska Knight

Mi stavo facendo tradire. La copertina di questo libro mi stava per fuorviare. Pensavo si trattasse di un romanzo rosa di quelli smielati, caramellosi tanto da diventare stucchevoli. Contrariamente alle mie infondate aspettative, questo libro di Anouska Knight, autrice inglese al suo primo romanzo, si è rivelato una piacevole lettura. 
 
La protagonista, Holly, è una ragazza che, nonostante sia ancora giovane, ha già affrontato la perdita del marito. È superfluo commentare il dolore che ha dovuto sopportare a causa di questo lutto. Il senso di smarrimento dovuto alla scomparsa di Charlie è tale da far sì che Holly si imprigionasse nei confini del suo cuore, lasciando che il mondo attorno a sé continuasse a girare senza il suo contributo.
 
C’era la foto di una coppia bellissima che brindava nella luce del crepuscolo. Come potevano sapere che tutto era così precario? Il mondo immenso intorno a noi, le speranze della nostra gioventù […] tutto sparito in pochi secondi , senza lasciarmi più nulla in cui credere
 
Occupata nella gestione della sua pasticceria in centro e dalla sorella che a breve la farà diventare zia, Holly non ha tempo per ricostruirsi degli affetti. Le sue energie sono incanalate nella preparazione di torte e pasticcini e questa attività riesce a soddisfarla, nonostante le spese siano sempre tante ed i soldi per comprare nuovo furgoncino delle consegne non bastano mai.
 
La sua vita è diventata proprio come il suo camioncino: arrugginito, rumoroso ma ancora in grado di andare avanti, nonostante gli acciacchi. Tira avanti sì, ma senza prospettive concrete per il futuro. Un giorno la sua attenzione viene catturata da un giovane facoltoso, Ciaran Argyll, il quale inizia a ronzare attorno alla giovane pasticcera.
 
Non ero abituata a sentir pronunciare il mio nome con quella voce, così gentile e ferma al tempo stesso
 
L’interesse e la complicità tra i due è contaminata da pregiudizi dovuti alle loro diverse estrazioni sociali. Ciaran è un ricco erede di una famosa ed importante famiglia di imprenditori. Holly è una ragazza semplice che ha sempre le mani sporche di zucchero. Le premesse non offrono nulla di buono, insomma.
 
Quando la vita sembra toglierti tutto ed il cuore ed i suoi sentimenti sembrano schiacciati dal peso di un lutto, è necessario aggrapparsi con tutte le proprie forze a qualcosa (o qualcuno) che possa aiutarci a tollerare tutto questo con maggior semplicità.
 
Talvolta la vita ci sorprende in questo, presentandosi davanti a noi con un vassoio di prelibatezze. Sta a noi allungare la mano ed assaggiare nuovamente i piaceri della vita. Non è detto che due persone diverse debbano necessariamente “stonare”, a volte l’accostamento di due sapori differenti si amalgama donando sensazioni inaspettate.
 
Finché c’è vita c’è speranza. Alcune cose hanno solo bisogno di avere un’opportunità per crescere
 
La narrazione scivola via come cioccolato fuso ed appaga come un pezzo di torta della nonna. Nonostante sia il romanzo d’esordio di Anouska Knight, quest’ultima ha saputo esprimere al meglio le proprie capacità, costruendo una storia semplice, di facile lettura. Ma l’autrice ha saputo utilizzare bene il suo sac à poche ornando il romanzo di emozioni comuni e genuine. Pianificare un lieto fine è scontato, ma non è il caso di Holly, la quale desidera solo lasciare andare gli eventi, come è giusto che sia.
 
Si tratta di un romanzo rosa adatto a chi ama perdersi in storie d’amore apparentemente irrealizzabili, dal finale aperto. Da quando non ci sei di Anouska Knight è una lettura idonea per tutti coloro i quali hanno perso le speranze di trovare un amore per la vita o che, semplicemente, cercano un abbraccio rassicurante.
 
Quello sarebbe stato un periodo di apertura a nuovi orizzonti. Non potevo solo continuare ad aspettare che la mia vita si riaggiustasse da sola. Dovevo fare qualcosa anch’io, giusto? 
 

Alessandra Voto© L’angolino di Ale – Riproduzione riservata 

  1. luna ha detto:

    Mi sembra un libro adatto per farsi coccolare.
    Un bacio a te futura mamma.
    Luna

  2. Sonia Esse ha detto:

    foorte, vado subito a scaricarmi l’estratto!
    Ti ho vista da me, spero di vedere la tua partecipazione, qual’è il tuo libro del cuore? <3

  3. Bello il tuo blog! Posso entrare e sedermi un momento?

  4. sherazade ha detto:

    Ottima recensione ma…non è il genere di libri che hanno le mie priorità. L’ho visto giusto l’altro ieri in libreria ed ho invece comprato questo: “Vini e Vinili”
    http://giotto.ibs.it/cop/copj170.asp?f=9788862313964

    sheraabbraccioserotino

  5. Elena ha detto:

    Grazie Ale della recensione, l’ho visto l’altro giorno in libreria ed ero tentata ma poi mi sono fermata, la prossima volta colpisco di sicuro!

Potrebbero interessarti

Seguimi su instagram