27 dicembre 2016

Come ridurre gli sprechi e tutelare le energie per il futuro

Gesti "green" per vivere la nostra quotidianità in modo sostenibile

Pubblicato in WOR(L)DS LIFESTYLE

Da anni seguo sempre con interesse lo sviluppo di nuove forme di energia. L’innovazione è fondamentale in un campo che può (e deve) correre veloce per fare in modo che si possano, finalmente, ridurre gli sprechi e garantire energie rinnovabili per il futuro

Come ridurre gli sprechi e tutelare le energie per il futuro

Questi sono alcuni degli accorgimenti che metto in pratica nel mio quotidiano.

ACCENDERE GLI ELETTRODOMESTICI DI NOTTE

Ormai per me è un’abitudine, prima di andare a letto faccio partire la lavastoviglie (e a volte anche la lavatrice). In questo modo risparmio tempo e denaro. Accendere gli elettrodomestici di notte è un modo semplicissimo di ottimizzazione di energia.

Sostenibilità significa impegno, da parte nostra, allo sviluppo di uno stile di vita compatibile con la salvaguardia dell’ambiente ma vuol dire anche gestire in maniera consapevole l’energia che possediamo.

CAMBI AUTO? PRENDILA ELETTRICA!

Quest’anno ho avuto l’esigenza di cambiare macchina. Quella che avevo prima era ormai vecchia e troppo piccola per contentere tutti gli oggetti necessari per il bambino. Così ho deciso di acquistare un’auto ibrida e credo sia stata la scelta migliore degli ultimi anni.

Dovremmo metterci in testa che il futuro è fatto di auto ibride o, meglio ancora, elettriche. I vantaggi sono molteplici: minori consumi, minori sprechi e quindi aria più pulita (e tasche meno vuote per pagare la benzina). 

 La sostenibilità è l’energia del futuro

UTILIZZA LAMPADINE A LED

Da qualche anno ormai in casa noi utilizziamo solo lampadine a led : fanno moltissima luce, durano molto tempo e consumano poco. Preferire le lampadine a led rispetto a quelle a risparmio energetico conviene sempre. È buona abitudine anche quella di spegnere le luci di una stanza quando non servono (sembra una banalità ma non lo è!). 

Se ci prenderemo cura della Terra, la Terra si prenderà cura di noi.

Mi è piaciuta molto anche l’idea di Futur-E, un nuovo progetto di Enel che prevede un programma di riqualificazione di alcune centrali elettriche dismesse su tutto il territorio nazionale. Non si tratta di una strategia di business ma anche, e soprattutto, di una trasformazione che ridà vita a strutture ormai inutilizzate e al loro territorio. 

E TU?

Esistono molti “trucchi” per risparmiare energia: dal car sharing al riciclo e riutilizzo di materiali. Qual è la tua politica di green economy? In che modo riduci gli sprechi?

Post in collaborazione con Enel Futur-E  – L’opinione espressa è frutto della mia onestà intellettuale, in totale libertà, sincerità ed autonomia di giudizio
Progetto #futur-e
Foto e testi di Alessandra Voto

ENEL

Alessandra Voto© L’angolino di Ale – Riproduzione riservata 

Potrebbero interessarti

Seguimi su instagram