19 novembre 2018

Come rendere originale il tuo biglietto di auguri di Natale

Pubblicato in WOR(L)DS LIFESTYLE

Come rendere originale il tuo biglietto di auguri di NataleRicevere un regalo è sempre cosa gradita. Ma quante volte ti è capitato di riceverlo senza nemmeno due righe di accompagnamento? Tante, forse troppe. Credo proprio che un regalo senza un biglietto di auguri sia davvero un regalo “a metà”. Nel pacchetto può esserci un oggetto di grandissimo valore, ma senza un messaggio scritto quel valore viene certamente meno. 

A chi è rivolto il biglietto di auguri?

È fondamentale pensare come prima cosa a chi stiamo scrivendo. Il destinatario è la mamma, il fidanzato, l’amica o un bambino? Come per la redazione di qualsiasi testo, anche il semplice biglietto di auguri deve essere creato su misura, cucito addosso alla persona alla quale vogliamo donarlo. Quindi è importante calibrare il nostro “tone of voice” in base a chi lo riceverà. È giusto chiedersi: “Cosa potrebbe piacere a questa persona?”; “Come posso fargli sapere che per me è una persona davvero importante?”.

Dobbiamo far sì che la persona abbia voglia di conservare il biglietto e non gettarlo nel bidone dell’immondizia subito dopo le feste o non appena usciamo dalla porta!

Come rendere originale il tuo biglietto di auguri di Natale

Le 6 regole auree per stupire con il tuo biglietto di auguri di Natale

Ecco qualche consiglio per rendere il tuo biglietto davvero particolare:

  1. Personalizza in più possibile, fai in modo che il bigliettino richiami un’emozione condivisa con questa persona o un aneddoto su un momento trascorso insieme. Può trattarsi di un ricordo legato a un’altra occasione di festa vissuta insieme oppure una vacanza o la rievocazione di un momento di tenerezza o, ancora, una situazione simpatica che ci lega all’altra persona.
  2. Usa l’immaginazione e tutta la tua creatività. Oltre al testo aggiungi un disegno a mano libera o un collage di piccole polaroid (esistono molte App attraverso le quali puoi facilmente stampare anche i tuoi scatti pubblicati su Instagram).
  3. Sii originale, possono anche andare bene gli aforismi, ma non esageriamo. Io credo sia meglio scrivere un pensiero nostro. Le citazioni di altri, per quanto personaggi storici o famosi, rimangono sempre “di altri”. Dobbiamo ricordarci che il biglietto che stiamo scrivendo è il nostro, così come dovrà essere nostro il pensiero che vogliamo mettere nero su bianco.
  4. No agli auguri generici: direi proprio di evitare gli auguri vaghi e approssimativi, del tipo: “Buon Natale e buon anno a te e famiglia”. Ci siamo stufati un po’ tutti di ricevere biglietti o messaggi di questo tipo: fanno trasparire solo fretta e, se vogliamo essere pignoli, anche una leggera sciatteria. Se vogliamo scrivere un biglietto di auguri facciamolo davvero con il cuore e non in maniera sbrigativa.
  5. Se proprio non puoi farne a meno… ok le cartoline di Natale tradizionali, ma facciamo in modo che non diventino “piatte” e tutte uguali. Un’idea potrebbe essere quella di accompagnare il biglietto con un oggetto personalizzato: una scatolina di biscotti homemade fatti da te, oppure un sacchettino di confettini personalizzati come quelli proposti da My M&M’s (carinissima l’idea di stampare la foto con il nome o gli auguri direttamente su questi cioccolatini!). Direi che per accompagnare il tuo biglietto e il regalo di Natale con i confetti al cioccolato My M&M’s è sicuramente un’idea originale e golosa! In questo caso la dolcezza si fa in due, una doppia dolcezza-regalo: parole di affetto nel bigliettino e gustosi cioccolatini da gustare durante la lettura di quest’ultimo. Tra l’altro puoi pensare di potrai consegnarli in accompagnamento al regalo, oppure farli trovare ai tuoi ospiti sulla tavola il giorno di festa come segnaposto.
  6. Stupire la persona che riceverà il nostro biglietto, ma farlo con semplicità. Non servono alti pensieri filosofici o poemi infiniti: poche righe, ma che sappiano sorprendere! Une regola che vale (quasi) sempre: “Less is more” può essere benissimo applicata anche nella preparazione dei biglietti di auguri di Natale. Piuttosto che scrivere troppo o voler strafare, meglio poche righe, ma chiare e che sappiano sorprendere positivamente la persona che le leggerà!

Come rendere originale il tuo biglietto di auguri di Natale

Personalmente ho sempre apprezzato moltissimo chi presta cura e attenzione al bigliettino di auguri. Anche il regalo è importante, certo, ma trovo che sia splendido sapere che quella persona ha investito del tempo per creare un biglietto “su misura” solo per me. È una bellissima dimostrazione di affetto e vicinanza e, spesso, è apprezzato ancor più del dono in sé.

Quindi, questo Natale, crea dei biglietti di auguri che siano davvero speciali! E, se hai qualche idea o suggerimento, scrivimelo in un commento!

Si ringrazia My M&M’S® per la collaborazione –  L’opinione espressa è frutto della mia onestà intellettuale, in totale libertà, sincerità e autonomia di giudizio
Progetto #regalodinatale #Natale2018
Testi e materiale grafico di Alessandra Voto

Alessandra Voto

© L’angolino di Ale – Riproduzione riservata 

Potrebbero interessarti

Seguimi su instagram