23 maggio 2018

Cosa leggere quando si aspetta un bambino

Consigli di lettura a cura di Ilaria De Vita

Pubblicato in WOR(L)DS Mamme & Bimbi LIBRI

Cosa leggere quando si aspetta un bambino

Non parliamo del tram o della fila snervante alla posta, ma dei nove mesi di dolce attesa che tra emozioni, paure, ansie e qualche piccola (o grande) difficoltà bisogna in qualche modo far passare e vivere nel migliore dei modi. Un salto in libreria o su Amazon è allora un’ottima idea per informarsi, prepararsi al grande evento, rilassarsi ma anche – perché no – distrarsi e tenere la mente non troppo focalizzata sulla gravidanza prendendola con la giusta dose di ironia e leggerezza. Cosa leggere quando si aspetta un bambino?

Un libro per capire cosa si sta vivendo:

“Il bello del pancione” di Kaz Cooke

Quanti dubbi possono venire da quando il test risulta positivo fino al nono mese (e oltre)? Spesso si chiedono pareri a colleghe o amiche che già ci sono passate o ancora peggio si inizia a cercare su Google. Ma ogni esperienza è diversa dall’altra e a volte se ne esce ancora più confuse e in ansia. Si ha bisogno quindi della giusta dose di informazioni da fonti mediche che ci prospettino come si sviluppa il bambino nelle varie settimane e quali cambiamenti accadono mano a mano al nostro corpo, ma anche di una prospettiva che ci tranquillizzi. Il bello del pancione di Kaz Cooke è perfetto per affrontare settimana per settimana tutti le fasi a cui si va incontro attraverso schede dettagliate e il racconto, anche molto spassoso, di una futura mamma in carriera e incasinata.

Cosa leggere quando si aspetta un bambino

Foto di Ilaria De Vita

Un libro per prepararsi a quello che verrà:

“Il linguaggio segreto dei neonati” di Tracy Hogg

Il bebè è finalmente arrivato. E ora viene il bello. Come reagire nel modo giusto al pianto? Come scoprire se ha fame? Come evitare di dargli vizi? Quest’esserino appena arrivato ha le sue esigenze, le sue necessità, i suoi desideri e bisogni che è, ovviamente, complesso riuscire a capire bene fin dall’inizio. Il linguaggio segreto dei neonati di Tracy Hogg è pensato per rispondere alle tante domande dei neogenitori dando loro una guida per entrare nel mondo nuovissimo e misterioso del piccolo e affrontare così con più serenità i vari momenti della giornata. Per diventare poi sempre più esperti grazie all’esperienza.

Un libro per bambini:

“La prima volta che sono nata” di V.Cuvellier e C. Dutertre
“Eccoti qua” di M. Farkas

Cosa leggere quando si aspetta un bambino

Foto di Ilaria De Vita

Per celebrare il nuovo arrivo in modo diverso approcciandosi da subito a una dimensione fiabesca più vicina al mondo dei bambini, la letteratura per l’infanzia (che poi è meravigliosa anche per i grandi) è piena di possibilità. In modo particolare se si è in attesa di una bambina La prima volta che sono nata di Vincent Cuvellier e Charles Dutertre (edito da Sinnos) è un libro che vi farà commuovere narrando le tappe principali della crescita di una piccolina tanto attesa.

Eccoti qua di Mirjana Farkas (edito da Orecchio Acerbo) è una sorta di allegro benvenuto per il bebè da parte di tutte le persone che già gli vogliono bene. Ognuno si augura doni splendidi per la nuova vita come l’immaginazione, il gioco, la risata, l’energia, il conforto, la curiosità, la musica, la golosità e questo albo è un inno al buonumore e alla leggerezza per la nuova vita. Da leggere già nei mesi di attesa per aprirsi all’allegria della nascita grazie anche ai colori dominanti del giallo, blu e rosso e rileggere insieme al bambino quando sarà più grande.

Guest Post (testi e materiale fotografico) a cura di Ilaria De Vita

Potrebbero interessarti

Seguimi su instagram