27 gennaio 2017

Cambiare strada, cambiare idea, cambiare vita. Cambiare!

Quando cambiare aiuta a ritrovare entusiasmo nella quotidianità

Pubblicato in WOR(L)DS WELLNESS & BEAUTY LIFESTYLE

Cambiare strada, cambiare idea, cambiare vita. Cambiare!Io ero dell’idea “Figurati, a me non capiterà mai“. Fino a qualche anno fa avevo un atteggiamento più limitato, ottuso, univoco. Pensavo che tutto ciò che stavo facendo era giusto e mai avrei cambiato. Tutto sarebbe rimasto uguale. Povera stolta. L’illusione dura poco. Arriva il momento in cui ti rendi conto che cambiare è la soluzione. Cosa? A volte un abito o un’acconciatura, a volte tutto!

CAMBIARE ABITO

Quando tutto ti va stretto e ti senti il petto incastrato nella maglietta: cambiala, è ora di prendere una taglia più comoda. Sono una delle “guardaroba aficionados” che tendono a tenere tutto: jeans larghi, pantaloni stretti, maglioni slabbrati, abiti che andavano di moda quindici anni fa… Non mi decido mai ad eliminare le cose inutili. Mi sono talmente affezionata ad alcuni capi da non volermene separare, seppur ormai non siano più adatti a me.

  Ecco, questa primavera si cambia! Darò via tutto ciò che è ancora utilizzabile e butterò via quello che ha fatto il suo tempo. Il diktat del mio armadio dovrà essere: “Rinnovare!”. Ho bisogno di abiti comodi, che rispecchino le mie esigenze di oggi (e non quelle di otto anni fa o di due taglie fa). Stesso discorso vale anche per i colori: ho deciso che voglio variare. Basta con il solito nero o blu!

Cambiare strada, cambiare idea, cambiare vita. Cambiare!

CAMBIARE IDEA

Quando pensi che la tua life routine sia perfetta, l’idea di cambiare qualcosa è lontana anni luce dalla tua mente. Talvolta, però, non ti accorgi che uno stato d’animo di questo tipo non solo è dannoso ma anche controproducente. Si crea una situazione “stagnante” nella quale tendi a fare (e pensare) sempre le stesse cose, ostacolando l’ingresso di novità nella propria vita

  Ultimamente ho capito che cambiare idea fa bene. Prima di tutto perché ti permette di provare qualcosa di nuovo (ed, in ogni caso, si tratta sempre di un arricchimento); poi perché ti offre l’opportunità di vedere le cose da un altro punto di vista (e ti sembra poco?). 

Teniamo sempre presente l’insegnamento dei gatti: loro sì che non hanno paura di cambiare. Non rimangono mai in situazioni di comodo ma ridisegnano la propria quotidianità in base alle esigenze del momento. 

Uscire dalla comfort zone è il primo passo per affrontare la vita in modo nuovo e consapevole

CAMBIARE CAPELLI

Sono anni che tengo i capelli pressoché sempre dello stesso colore. Non mi sono mai decisa a dare una svolta al mio castano chiaro. Anni fa mi piaceva schiarire i capelli e, se oggi dovessi ricominciare penso che proverei qualcosa di semplice (come i colpi di sole de L’Oreal) per ridare luminosità alla chioma. Per la primavera vorrei tornare a fare qualche riflesso. Ho bisogno di dare luce al viso, lasciando però un effetto naturale ai capelli.

  Non sembra ma, dare anche solo un tocco di luce con qualche riflesso più chiaro, può avere effetti miracolosi sul viso (e non solo!). A volte basta anche pettinare i capelli in modo diverso dal solito: hai mai provato un raccolto? Di quelli fatti ad arte dalla parrucchiera? Basta pochissimo ma può essere un ottima mossa per dare un po’ di “positive vibes” alla giornata!

cambiare_vita_cambiare_capelli

CAMBIARE VITA

cambiare_positive_changeQuante volte pensiamo di voler rivoluzionare le nostre esistenze? Ci sono dei periodi in cui il pensiero è fisso, vuoi perché ciò che stai facendo non ti appaga totalmente oppure per noia, ma tutti almeno una volta pensiamo di scappare a gambe levate. Ciò non significa necessariamente chiudere con il proprio presente e passato ma semplicemente darsi nuove possibilità, trovare nuove vie per fare ciò che ci piace.

  Cambiare il percorso per andare al lavoro, trovare nuove strade (e non solo in senso “fisico”) significa cogliere nuove sfumature che possano darci nuovi stimoli per fare meglio ciò che stiamo già facendo. Oppure per capire che è ora di cambiare direzione.

Per cambiare vita non devi necessariamente trasferirti in Polinesia (nel caso decidessi di farlo…avresti la mia approvazione!) ma crearsi un ritaglio di novità nella vita di tutti i giorni.

Fai qualcosa che ti piace: un corso (se non hai tempo di uscire, ce ne sono moltissimi anche online); apri un tuo blog personale nel quale raccontarti (o dagli nuova vita se ne hai già uno); utilizza i Social Network per metterti in contatto con persone che possano aiutarti a valorizzarti o a capire ciò che desideri realmente in questo momento.

Diamo vita ai nostri sogni, con entusiasmo. Il resto verrà da sé.

I RISCHI?

  Cambiare presuppone sempre una certa dose di coraggio ma io credo che l’adrenalina scatenata dal timore possa solo generare energia positiva per portare a termine ciò che abbiamo iniziato. I rischi ci sono sempre ma, in questo caso, il pericolo maggiore è quello di rimanere ancorati a qualcosa che non sentiamo più nostro, qualcosa nel quale non ti identifichi più. L’azzardo più grande è quello di non provarci.

E tu?

E tu cosa ne pensi? Hai voglia di cambiare qualcosa nella tua vita (qualcosa di piccolo o grande che sia)? Ti piace cambiare o sei ancorata/o a tutto ciò che hai senza volertene separare? Raccontami la tua esperienza!

Post in collaborazione con L’Oreal Paris 

Alessandra Voto© L’angolino di Ale – Riproduzione riservata 

Potrebbero interessarti

Seguimi su instagram