20 marzo 2018

Le pulizie di primavera dei tuoi canali Social

Perché è importante dare una "ripulita" ai tuoi profili Social

Pubblicato in WOR(L)DS SOCIAL MEDIA

Oggi inizia la primavera e la tentazione di iniziare le pulizie generali è alta. In questo periodo emerge sempre questa voglia di rinnovarsi, di fare “pulizia” di tutto ciò che non serve, di alleggerirci, in tutti i sensi.

Quest’anno ho deciso di iniziare dalle pulizie di primavera dei canali Social. Cosa significa? Scopriamolo insieme!

Le pulizie di primavera dei tuoi canali Social

Questo lavoretto di stagione permette di prendere coscienza della propria situazione attuale: cosa mi piace? Cosa devo cambiare? Cosa vorrei comunicare? Come vorrei farlo?

  Dato che anch’io sento la necessità di “tagliare i rami secchi”, sediamoci insieme cinque minuti e prendiamo appunti su quello che potrebbe essere utile cambiare, per far sì che i nostri canali Social vengano ripuliti da tutto ciò che non serve. La primavera è il momento migliore per fare questo lavoro di “pulizia”, anche sul web!

L’immagine che sto dando di me oggi è corretta?

Prima di tutto dovremmo controllare che la nostra biografia e i link sui vari Social network siano aggiornati.  La nostra immagine (o logo) è uguale per tutte le pagine? Per essere facilmente riconoscibile ovunque, andrebbero uniformati questi parametri.

Per farlo, io sto procedendo così: apro il sito e le varie pagine Social, una per ogni scheda di Google Chrome (o di qualsiasi browser tu stia utilizzando) e controllo, confronto, aggiungo, tolgo e aggiorno le varie informazioni.

  Non è detto che il modo in cui presentiamo le info debba essere lo stesso per tutti i Social (come sappiamo, ciascuno di loro ha una vita propria e un proprio “linguaggio”) ma è essenziale che ciò che comunichiamo sia congruo e univoco.

  Fare un refresh periodico di tutte le nostre informazioni è importante (e puntualmente io dimentico di mettere questo compito in agenda!).

A me, ad esempio, manca una foto ben fatta, professionale, che mi rappresenti in modo semplice. E questa sarà sicuramente un’incombenza da portare a termine appena possibile.

Sto coccolando la mia community?

A volte, presi dalla smania di pubblicare, ci dimentichiamo che non stiamo scrivendo sul nostro diario personale chiuso nel cassetto, ma stiamo pubblicando qualcosa visibile da tante persone. Queste persone diventano nel tempo e inevitabilmente parte della nostra quotidianità. È questo il bello dei Social! 

  Come sai, ho una mia idea sui BOT e sui gruppi Pod, quindi per me stare sui Social significa prima di tutto ispirare, creare connessioni e discussioni che possano farci crescere reciprocamente. Significa essere parte di una community e sentirsi bene in essa. 

Quindi ho deciso di chiedermi: sono sufficientemente attiva? Sto coinvolgendo (e mi sto lasciando coinvolgere) dalla mia community nel modo giusto?

  Siamo persone in carne ed ossa e tutti abbiamo bisogno di essere “coccolati” (anche virtualmente, certo!) da un commento sincero, un aiuto, un “esserci” quando ce n’è bisogno.Le pulizie di primavera dei tuoi canali Social

Cosa si può programmare?

Ormai possiamo dire che per tutti i social network esiste un tool per programmare e pubblicare i contenuti. Le pagine Facebook, ad esempio, hanno già un’opzione nativa di programmazione dei post. Recentemente anche i post di Instagram possono essere programmati per la pubblicazione automatica dei post, ad esempio con Planoly (App che ti consiglio anche, e soprattutto, per poter avere una visione in anteprima dell’accostamento delle tue foto, prima della pubblicazione su Instagram. In questo modo potrai verificare se gli scatti sono armonici tra di loro).

  Programmare, però, non significa lanciare post nell’etere e dimenticarsene. È sempre essenziale “essere sul pezzo” ed essere presente per rispondere ai commenti dei lettori, anche in tempo reale.

  In generale la pianificazione aiuta molto ad ottimizzare il tempo e ad evitare di non sapere cosa e quando pubblicare. Avevamo già parlato della pianificazione dei blogpost, ad esempio, grazie all’utilizzo di un piano editoriale e un calendario editoriale. Lo stesso discorso vale anche per la pianificazione della newsletter (a proposito sei già iscritta/o alla mia newsletter mensile?!) e di tutti gli altri contenuti. 

Posso darmi dei nuovi obiettivi?

Anche per i Social network bisognerebbe avere un piano editoriale. Uso il condizionale in quanto non sempre i tempi ristretti ci permettono di poter fare tutto. È inutile avere mille profili Social ed essere inattivi sulla maggior parte di essi oppure lasciare che i contenuti vengano ripostati in automatico su ciascuno di essi. 

  Bisognerebbe prendersi anche solo pochi minuti al giorno (o alla settimana) per fare un refresh di ciascuna piattaforma, in maniera costante, affinché i contenuti siano sempre al top e i commenti possano essere gestiti sempre correttamente.

  Mi piacerebbe provare qualcosa di nuovo, esplorare nuove piattaforme (o migliorare la mia presenza su alcune di esse). Ad esempio vorrei migliorare il mio profilo Pinterest. Non l’ho mai curato seriamente e non ho mai frequentato molto questo social. Il mio obiettivo di questa primavera è quello di curare maggiormente la mia bacheca Pinterest e iniziare a seguirne di nuove (a proposito: se ne hai una, lasciami il tuo link nei commenti, così passo a trovarti!).

Le pulizie di primavera dei tuoi canali Social

E i follower?

Anche per quanto riguarda i follower andrebbe fatta un po’ di pulizia. Perché? Molto semplice. Gli esperti dicono che i profili fake non interagendo con la tua pagina, fanno solo “numero”. Un numero che, però, viene falsato proprio da questo tipo di account. Ciò significa che gli insights e tutti gli altri parametri di analisi verranno in qualche modo alterati. Inoltre, i nuovi algoritmi di Facebook e Instagram, “si accorgono” della presenza di follower (o commenti) fake penalizzandoci e togliendo visibilità a ciò che condividiamo.

✓  Sarebbe quindi una buona pratica quella di monitorare ed eliminare periodicamente i profili inattivi o finti.

Tu cosa ne pensi?

  Questi sono i miei obiettivi per dare una “rinfrescata” ai miei profili Social. E i tuoi quali sono? Scrivimi i tuoi suggerimenti!

Alessandra Voto

© L’angolino di Ale – Riproduzione riservata 

Potrebbero interessarti

Seguimi su instagram